Un inverno di Reistenze In Cirenaica

invernoincirenaica

Resistenze in Cirenaica Reloaded

OmarAdesivo
Illustrazione di Luigi Bevilacqua

Segnatevi la data: il 22 gennaio, a partire dalle h. 18, al Vag61 di Bologna ritorna Resistenze in Cirenaica. Presenteremo l’omonimo libro autoprodotto, che raccoglie i materiali della giornata del 27 settembre (testi, foto, disegni), integrandoli con altre informazioni, mappe, e stralci della seduta del 1949 durante cui il consiglio comunale votò la rimozione dei toponimi coloniali dalle vie del rione Cirenaica.

Con quest’autopubblicazione inauguriamo la serie chiamata «I Quaderni di Cirene». Dopo la presentazione, cena di autofinanziamento, e dopo la cena, reading con musica. Perché Omar al-Mukhartuttora calunniato dagli «italiani brava gente», cavalca ancora. Altri dettagli a seguire. Ci vediamo in via Paolo Fabbri 110.

A proposito, ma chi era ‘sto Paolo Fabbri, che tutti han sentito nominare per via dell’album di Guccini? Beh, era un grande. Lo sapevate che fu tra gli organizzatori della fuga da Lipari di Emilio LussuCarlo Rosselli e Francesco Fausto Nitti.

#Cirenaica Resistente, per chi c’era, chi non ha potuto esserci e anche per chi non ha voluto esserci

resistenze in cirenaica

Una giornata di storie e musica nella contrada «patria del ribelle»

 

2,5 cmRESISTENZE IN CIRENAICA

Una giornata di storie e musica nella contrada «patria del ribelle»

Bologna, 27 settembre 2015

Dalle h.11 al VAG61, via Paolo Fabbri 110

PRANZO SOCIALE

con presentazione del progetto, reading di Wu Ming e Kai Zen e musiche, con Guglielmo Pagnozzi & Brigate Sonore.

€12 a testa + beveraggi

Dalle h. 16 in giro per il quartiere

TREKKING URBANO: VISITA NARRATA AI NOMI DELLE VIE
Wu Ming 2 racconta storie di guerriglia antifascista

con Atopie Sottili e  musiche di Guglielmo Pagnozzi & Brigate Sonore.

Dalle h.19 al giardino pubblico «Lorenzo Giusti» di via Barontini

DA UNA CIRENAICA ALL’ALTRA

Happening sulle resistenze anticoloniali e antifasciste in Libia, Etiopia, nei Balcani e a Bologna

Wu Ming, Kai Zen, Compagnia Fantasma e Valerio Monteventi raccontano le vite ribelli di Omar al-Mukhtar, Ilio Barontini, Lorenzo Giusti, Paolo Fabbri e storie di guerra alla guerra dall’Africa all’Italia.
Colonna sonora dal vivo di Kai Zen / Bhutan Clan, Fabio Tricomi, Camilla Serpieri, Claudia Finetti.
Proiezioni a cura di Compagnia Fantasma, Kai Zen e Michele Lapini.

Buffet e bevande a cura di Eat The Rich, Condominio Bel LE Trame e  Associazione Naufragi.

Ingresso libero.

A cura di Spazi Aperti e VAG61

 

Copia di ImapginatoCirenaica2

: Kai Zen : live @ VAG 61

: Kai Zen : di nuovo sul delta in un reading di avvicinamento a Resistenze in Cirenaica.